Spedizione gratuita da 60€ - Vai allo shop

Pasqua e colori: dove fuggire per un fine settimana e cosa portarsi dietro

Le giornate si sono allungate, il clima è piacevolissimo e il mese di aprile ci regala diversi weekend lunghi. È irresistibile la voglia di organizzare piccole gite fuori porta che ci portino lontano dalla quotidianità.

Il fine settimana di Pasqua è la prima vera occasione di fuga dalla routine. In molti amano passarla in famiglia, ma per molti altri è una scusa come un’altra di sfruttare un ponte!

Se appartieni alla categoria di persone che non vede l’ora di fare la valigia e ti stai chiedendo quale meta scegliere, abbiamo un paio di consigli da offrirti. Rigorosamente posti colorati! Perché? Perché siamo convinti che i colori diano leggerezza e solarità.

Meta numero 1: Procida.

Se non sei mai stata in questa piccola isola nell’arcipelago delle Isole Flegree in provincia di Napoli, allora devi assolutamente andarci. Procida ha una superficie di appena 3,7 km quadrati e in pochi giorni riesci, non solo a girarla, ma a viverla completamente.
Famosa per il suo borgo, di origine medievale, con le case colorate e il mare cristallino che si apre di fronte al porto. Un luogo degno di poesia e cultura. Elsa Morante ha trovato infatti qui l’ispirazione per il suo libro “L’isola di Arturo” dove descrive più volte il fascino dell’isola: “Io non chiederei di essere un gabbiano, né un delfino; mi accontenterei di essere uno scorfano, ch’è il pesce più brutto del mare, pur di ritrovarmi laggiù, a scherzare in quell’acqua”.

Visitare Procida significa dedicarsi a piacevoli passeggiate e relax in riva al mare, nei piccoli porticcioli o nelle sue differenti spiagge. Ti consigliamo quindi di mettere in valigia scarpe comode, un cappello o una sciarpina leggera che puoi utilizzare anche come protezione dal vento o dal sole. Fondamentale poi un comodo zainetto dove mettere l’indispensabile per la giornata: una bottiglietta d’acqua, il portafogli, un piccolo beauty e, assolutamente consigliata, la macchina fotografica!

Meta numero 2: Cinque Terre.

Sei rimasta affascinata dalla descrizione di Procida, ma arrivare fino in Campania è una gita troppo distante per i pochi giorni del fine settimana di Pasqua? Non preoccuparti, un’altra piccola perla da visitare bene anche in un fine settimana è la Liguria, in particolar modo le Cinque Terre. Monterosso al mare, Vernazza, Riomaggiore, Corniglia e Manarola sono luoghi incantevoli in cui ti perderai e ne rimarrai profondamente ammaliata. Se ci sei già stata, siamo certi che una seconda visita sarà indubbiamente un piacere!

I cinque borghi sono tutti costruiti in riva al mare su un terra scoscesa che alle sue spalle apre panorami collinari e appenninici. Caratteristiche particolari: i colori delle case e i porti su un mare meraviglioso.

Anche le Cinque Terre hanno ispirato poeti e letterati, pensiamo che esiste addirittura il Golfo dei Poeti in cui hanno soggiornato gli inglesi Byron e Shelley. Ma è il nostro Eugenio Montale che ha descritto con amore e fascino queste splendide terre, in particolare Monterosso. Le poesie che più si legano a questa zona d’Italia sono quelle della raccolta “Ossi di seppia”, tra cui I Limoni, La casa dei doganieri, Punta del Mesco. Se ami la letteratura e il relax, ti consigliamo di portarti dietro una raccolta di Montale, un paio di auricolari con della musica ambient, trovarti un angolo tranquillo in cui sederti, ammirare il paesaggio e immergerti nella lettura.

Se invece ami passeggiare, ti consigliamo – ovviamente sempre con zaino, sciarpina e scarpe comode appresso – di approcciare l’alta via delle Cinque Terre: un sentiero che mette in comunicazione i cinque borghi, passando per il crinale a picco sul mar Ligure. Ricorda che le Cinque Terre sono ben collegate tra di loro con la ferrovia, e quindi puoi anche farti solo alcune mete e tornare al tuo albergo o b&b comodamente.

Cosa ti serve dunque in questo fine settimana pasquale? L’essenziale per godere di questi meravigliosi luoghi. Scopri il nostro zaino ciliegie, comodo e trendy. E poi fai un pensierino anche su questa leggerissima e utilissima sciarpina. Vedrai che non te ne pentirai!

Sciarpa con cuori e Paisley

Sciarpa con cuori e Paisley

Sciarpina leggera Najoleari stampata con fantasia a cuori e Paisley.

Acquista

Zaino ciliegie

Zaino ciliegie

  • base 31 cm
  • altezza 39 cm
  • profondità 13 cm

Zaino in tessuto Najoleari con stampa ciliegie. Spallacci comodi imbottiti, tasca frontale con zip.
Tasca imbottita interna per oggetti fragili (esempio tablet). Tasche con zip e a retina.

Acquista

Carrello